CELLFOOD MSM FIBROMALGIA-ALLERGIE-PIROSI spray 30ml

 

Codice prodotto 474
Categoria Linea CellFood
Marca EURODREAM s.r.l
Disponibilità
Tempistica di preparazione prevista 1 giorni lavorativi

Segnala ad un amico

Altre domande ?

 
pin it
Voto degli utenti (voti: 45)

METIL-SULFONIL-METANO
Dopo ossigeno acqua e sale, MSM è il quarto elemento necessario al nutrimento umano ed animale. Lo zolfo è presente in quasi tutti i processi metabolici del corpo, ed è essenziale per la rigenerazione e la nutrizione delle cellule sane. MSM impedisce la sclerosi delle cellule e si pensa che sia in grado di contribuire all’eliminazione di stress, asma, artrite, infiammazioni, costipazione, candida, e dolori muscolari, oltre ad aumentare sensibilmente l’energia e l’attenzione mentale. È stato osservato che MSM è più efficace quando è assunto assieme a tracce minerali e amminoacidi. Per questa e molte altre ragioni, CELLFOOD MSM è stato creato dal nostro staff di ricerca e sviluppo. CELLFOOD MSM è la combinazione del composto organico dello zolfo Metil-Sulfonil-Metano con il CELLFOOD®, che dà come risultato un’altra “formulazione esclusiva per la salute”. CELLFOOD MSM contribuisce, con le sue vitamine e aminoacidi, alla rigenerazione delle cellule. MSM è uno dei fito-nutrienti più importanti (nutrienti naturali estratti dalle piante) che si trovano nelle verdure crucifere come broccoli, cavoli e cavolfiori, ma il contenuto nutritivo si perde con la cottura di cibi.

CELLFOOD® MSM è efficace in caso di:
• Artrite degenerativa • Tendinite
• Artrite reumatoide • Sindrome del tunnel carpale
• Mal di schiena cronico • Dolore e infiammazioni post-traumatiche
• Mal di testa cronico • Allergie
• Dolori e infiammazioni muscolari • Pirosi
• Fibromialgia  


CELLFOOD MSM non è in polvere, in capsule, o pillole, ma in una formulazione esclusiva liquida per l’incremento della disponibilità a livello biologico del composto organico MSM puro.
CELLFOOD MSM è un integratore minerale nutritivo che può contribuire a normalizzare il sistema immunitario. È antinfiammatorio e analgesico, e può eliminare le reazioni dolorose nelle fibre nervose.
CELLFOOD MSM inoltre può ridurre il tessuto cicatriziale modificando il processo di ponte esterno nel collagene per consentire la guarigione dei tessuti e contribuisce anche a ridurre la produzione di acido lattico causato dall’attività anaerobica, oltre ad avere la capacità di ridurre o eliminare il dolore muscolare alle gambe e della zona lombare.

Lo zolfo questo sconosciuto
Lo zolfo è il quarto minerale più abbondante nel corpo, così essenziale da essere presente in ogni cellula di origine animale e vegetale. Questo minerale è stato da sempre un nutriente sottovalutato, forse perché associato allo zolfo che tutti conosciamo, maleodorante e di origine inorganica, mentre andrebbe considerato per la sua importante presenza negli aminoacidi sulfurici quali metionina, cisteina (quindi glutatione) e taurina determinanti costituenti delle proteine. Il passaggio dello zolfo da inorganico ad organico avviene grazie a delle forme di vita marina molto semplici come le alghe e il fitoplancton che assimilano lo zolfo e lo convertono, generando una molecola volatile: il dimetil-solfuro. Successivamente a questa trasformazione, le molecole di dimetil-solfuro si vanno a posizionare nella parte dell’atmosfera più ricca di ozono, dove, a causa della presenza della luce ultravioletta, generano il DMSO (dimetilsulfossido) e il MSM (metil-sulfonil-metano). Entrambi questi prodotti si dissolvono nell’atmosfera e si concentrano nelle nuvole, dove attraverso la pioggia e le altre precipitazioni atmosferiche, raggiungono finalmente la superficie terrestre per essere assorbite dalle piante ed usate per la formazione degli aminoacidi ed altri composti organosolforici. Il MSM come abbiamo detto sopra, è quindi la forma naturale dello zolfo organico. Si trova in tutti gli organismi viventi ed è presente in basse concentrazioni nei nostri tessuti e fluidi corporei. Il MSM si trova anche in molte varietà di alimenti: vegetali, carne, pesce, frutta e latte. Sfortunatamente in seguito a certi trattamenti come lavaggio, cottura e altre metodiche coinvolte nella moderna preparazione di questi cibi per il loro consumo quotidiano, l’effettivo livello di MSM, di cui l’organismo ha bisogno per mantenersi in buona salute, va perso. Per questo motivo un’integrazione di MSM supplementare potrebbe essere vantaggiosa. Questa sostanza si presenta in forma di polvere bianca, pura, stabile, inodore e insapore, non produce gas intestinali ma soprattutto è stata usata per molti anni come integratore alimentare senza provocare alcuna intolleranza o reazione allergica. L’uso dell’MSM è illimitato proprio per il fatto che è atossico; non ci sono rischi di sovradosaggio perché il nostro organismo lo immagazzina e lo utilizza nel momento del bisogno, eliminando le quantità in eccesso dopo dodici ore. Lo zolfo è un elemento importante, è presente nei muscoli, nell’epidermide e nelle ossa per circa la metà della quantità totale presente nel nostro corpo. È presente nella cheratina, nelle unghie e nei capelli. È indispensabile per la formazione del collagene, il costituente primario della cartilagine e del tessuto connettivo; è responsabile della conformazione delle proteine del corpo attraverso la formazione di disolfuro. Diversi sono gli studi che attribuiscono all’MSM proprietà curative e preventive di molti disturbi: il MSM ammorbidisce i tessuti e riequilibra la pressione sanguigna e cellulare, aiutando ad eliminare le sostanze tossiche; le persone che soffrono di artrite reumatoide, artrosi, dolori e crampi muscolari troveranno giovamento assumendo dosi supplementari di MSM. Ma le proprietà curative di questa fantastica sostanza non finiscono qui: lupus eritematoso, diabete, stress, disfunzioni polmonari, acidità di stomaco e molte allergie e intolleranze ai più comuni allergeni sono state trattate con successo con somministrazioni supplementari di MSM. Sebbene la risposta allergica non sia stata completamente eliminata, in soggetti con gravi allergie c’è stata una importante riduzione della sintomatologia.

Il MSM è tossico?
In biologia il MSM è classificato come una delle sostanze meno tossiche, ha un grado di tossicità simile a quello dell’acqua. Il comune sale da tavola è molto più tossico. La dose letale per topi di laboratorio è stata di 20 grammi per chilogrammo di peso. Quando è stato somministrato a dei volontari, non si sono verificati episodi di tossicità con 1g per chilo per 30 giorni di somministrazione. Iniezioni endovenose giornaliere di 0,5 g/Kg per 5 giorni a settimana non hanno prodotto risultati di tossicità misurabile su esseri umani. Il MSM è stato ampiamente testato come ingrediente alimentare senza ottenere alcuna reazione allergica. All’università Oregon Health Sciences University di Portland (USA) è stato eseguito uno studio sulla tossicità del MSM: più di 12.000 pazienti sono stati trattati con dosi di 2 grammi di MSM al giorno per più di sei mesi e non si sono riscontrati seri casi di tossicità.

Cosa può fare per noi?
Risposte ad allergie.
Il MSM per via orale ha alleviato la risposta allergica a pollini e alimenti. Le proprietà anti-allergiche del MSM sono state pari o migliori dei tradizionali preparati antistaminici.
Controllo dell’iperacidità.
Pazienti che hanno usato antiacidi e farmaci antagonisti dei recettori istaminici per controllare l’iperacidità hanno utilizzato il MSM con risultati eccellenti.
Controllo della costipazione.
Pazienti con costipazione cronica hanno ottenuto un sollievo immediato e continuativo con una somministrazione orale di 100 fino a 500 mg di MSM al giorno.

Altri studi clinici
Sono stati condotti molti studi sulle potenzialità del MSM come agente terapeutico per varie malattie. Queste includono sia patologie gravi che lievi; fra le altre artrite reumatoide, lupus, cancro al seno e al colon e il russare cronico. Qui di seguito alcuni di questi studi:
ARTRITE REUMATOIDE
Alcuni studi di laboratorio e su volontari hanno riportato significativi successi dalla somministrazione di MSM da 100 mg a 5 gr al giorno per un periodo medio di 19 mesi. La capacità del MSM di mantenere una buona permeabilità cellulare ha permesso una più facile eliminazione delle sostanze tossiche, (acido lattico, tossine), favorendo l’assimilazione dei nutrienti e riducendo contemporaneamente l’infiammazione.
LUPUS ERITEMATOSO SISTEMICO
Il Lupus è una patologia infiammatoria di origine sconosciuta, (è considerata autoimmune). Colpisce principalmente giovani donne e bambini. Può iniziare con febbre o dopo diversi mesi di episodi febbrili e affaticamento. I sintomi comprendono dolori articolari come nell’artrite, macchie rosse della pelle, disfunzioni renali, (nefrite del lupus) e infezioni del tratto urinario. La malattia può provocare anche danni al cuore, polmoni, milza, sangue e al tratto gastrointestinale. Gli studi eseguiti su topi di laboratorio hanno mostrato che il MSM può avere effetti protettivi sia prima che dopo la comparsa dei sintomi.
DIABETE
Questa patologia deriva dall’insufficiente capacità dell’organismo di metabolizzare i carboidrati assunti con l’alimentazione provocando in questo modo un pericoloso innalzamento del livello degli zuccheri nel sangue che può portare severe complicanze cardiache, renali, oltre che cecità ed amputazioni. Le cause possono essere ricercate nell’insufficiente produzione di insulina, l’ormone preposto a metabolizzare i carboidrati oppure una resistenza delle cellule a quest’ultima. Il MSM, secondo alcuni studi, preso in dosi di almeno 2 gr al giorno, rende le cellule più permeabili permettendo un migliore bilanciamento dei livelli di zucchero nel sangue.
ACIDITÁ DI STOMACO
Secondo uno studio che ha preso in esame dei soggetti che assumevano antiacidi o gli antagonisti dei recettori H2 dell’istamina, nel 75% dei casi dopo una settimana di trattamento con 3 gr al giorno di MSM si è verificata la possibilità di ridurre ed in molti casi eliminare l’assunzione dei farmaci antiacidi.
ALLERGIE
Il MSM ha un ampio e profondo effetto benefico nel miglioramento di diverse risposte allergiche. Migliora la reazione allergica ad allergeni da inalazione, ingestione, contatto e infettivi. I soggetti degli studi hanno trovato una diretta correlazione fra la concentrazione del MSM usato e la resistenza agli allergeni.
Allergie ambientali.
Soggetti con allergie croniche a materiali ambientali presenti nelle case, polvere, polline, lana, pelo di animali, piume e diversi altri allergeni, hanno riportato un sostanziale fino a un completo sollievo dei loro sintomi dell’allergia con dosi di MSM varianti da 50 fino a 1000 mg al giorno. I sintomi variavano da congestione respiratoria ad infiammazione, prurito, catarro e malessere generale. Nonostante il MSM da solo non possa eliminare completamente la risposta allergica, la maggioranza dei soggetti ha riportato una significativa riduzione della necessità di assumere farmaci. Gli individui con asma allergica o febbre da fieno hanno controllato meglio i loro sintomi con la riduzione a un quarto o meno dei farmaci in precedenza necessari.
Allergie a cibi e medicinali.
I soggetti che avevano manifestato una risposta allergica a farmaci quali aspirina, anti-infiammatori non steroidei per l’artrite e antibiotici (orali) come pure quelli con allergie a vari tipi di cibo (cereali, gamberetti, latte, ecc.) hanno riportato sia una minore intolleranza che una completa tolleranza a queste sostanze assumendo da 100 a 1000 mg di MSM al giorno.

Riassumendo, gli studi finora condotti hanno dimostrato che il MSM
è utile nelle seguenti condizioni:

DOLORE: cronico, denti, herpes zoster, nevralgia.
INFIAMMAZIONE: artrite reumatoide, cistite interstiziale, distorsioni.
MAL DI TESTA: emicrania, mal di testa da stress.
ALLERGIE: asma, febbre da fieno, intolleranze alimentari, acari della polvere
PELLE: cicatrici, ustioni, scottature solari, acne, sclerodermia.
CAPELLI E UNGHIE: tasso di crescita, unghie fragili.
MUSCOLI: crampi, fibromialgia, recupero da sforzo sportivo.
DIGESTIONE: bruciori di stomaco, reflusso acido, iperacidità, ulcere, effetti collaterali da anti- infiammatori
FANS, infiammazioni intestinali, colon spastico, morbo di Crohn, costipazione.
DIABETE: resistenza all'insulina.
OCCHI: prevenzione della cataratta, lesioni.
BOCCA: igiene orale, mal di denti, problemi alla mandibola (TMJ)
PARASSITI: morsi e punture, repellente per insetti, giardia.
DISTORSIONI-STRAPPI: tendiniti, borsiti.
PROBLEMI NEUROLOGICI: herpes zoster, paralisi di Bell, sindrome del tunnel carpale.
CIRCOLAZIONE: mani e piedi freddi.
RESPIRAZIONE: debolezza polmonare, russare
DISINTOSSICAZIONE: ipersensibilità a farmaci, protezione contro inquinanti, rimozione del mercurio da otturazioni dentali.
ENERGIA: affaticamento, effetti dello stress.
IMMUNITÁ: recupero atletico dopo sforzo, malattie autoimmuni, artrite reumatoide, lupus.

Dosaggio
Una dose singola non è efficace per migliorare i sintomi. Perciò il MSM è somministrato periodicamente durante il giorno. Risultati apprezzabili di solito si ottengono entro tre settimane. Il dosaggio effettivo dipende dalla natura, dalla gravità dei sintomi e dal livello di MSM già presente nel sangue. Le persone sane sembrano avere livelli di MSM di almeno 1 ppm (parti per milione), mentre pazienti con i sintomi sopra descritti spesso hanno valori più bassi. Comunque, non è necessario sottoporsi ad analisi del sangue per trovare il livello di MSM, una quantità in eccesso non è dannosa dato la non tossicità di questa sostanza.

Modalità di somministrazione consigliate
Da 2 a 4 spruzzate tre volte al giorno, prima dei pasti, direttamente sotto la lingua, avendo cura di attendere 20 - 30 secondi prima di deglutire. Agitare il flacone prima dell’utilizzo.

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.