Klamath RW da 60 compresse da 510 mg con certificazione biologica

15,00

  €18,90


Spedizione Gratuita!!!
Disponibilità:

da4pezzi€13,50

da6pezzi€11,00

Clicca qui per aprire la pagina di pagamento sul sito PayPal

 

Codice prodotto 910624384
Categoria Linea Alga Klamath
Marca SANAPHARM
Disponibilità
Tempistica di preparazione prevista 1 giorni lavorativi

Segnala ad un amico

Altre domande ?

Voto degli utenti (voti: 50)

COMPOSIZIONE: microalghe Klamath (Aphanizomenon flos-aquae).

PROPRIETÀ: Le Alghe Aphanizomenon flos-aquae del lago Klamath posseggono: una membrana cellulare formata da uno strato intero di peptidoglicani che il nostro corpo utilizza come fonte immediata di energia, e una parete esterna soffice e flessibile glicolipoproteica facilmente digeribile ed assimilabile. Acidi grassi essenziali: la membrana cellulare della Klamath è fra le più ricche fonti di Omega-3 e Omega-6, contenuti in proporzioni ritenute ottimali dai nutrizionisti. E' interessante notare che circa il 50% dei lipidi contenuti nelle cianofite secche è composto da acidi grassi omega-3 (acido alfa-linolenico principalmente). Proteine e Aminoacidi: Le Klamath contengono dal 60% al 65% di proteine nobili, contenenti 20 aminoacidi, inclusi tutti gli aminoacidi essenziali. In particolare, la proporzione degli aminoacidi essenziali è pressochè identica a quella ritenuta ottimale per il corpo umano, il che le rende perfettamente assimilabili anche dal punto di vista proteico. La Klamath contiene anche elevate quantità di aminoacidi liberi, cioè non legati in catena proteica, che l'organismo assimila con estrema facilità, e che sono precursori dei neuropeptidi, i veri motori dell'attività celebrale e neurologica generale. Assieme alla elevata quantità e qualità di acidi grassi essenziali, ciò la rende estremamente utile in tutte le patologie legate ad una degenerazione del sistema nervoso (Alzheimer, sclerosi multipla, etc.). Phenylethylamine (PEA): recenti analisi scientifiche hanno rilevato una consistente presenza di PEA nelle cianofite AFA, un composto naturalmente prodotto dal cervello. Questo composto ha proprietà stimolanti anfetamino-simili e si sospetta sia uno stimolante endogeno e un antidepressivo negli uomini (M. Murray, IE Pizzorno Jr, 2001). Polisaccaridi e chemioprotezione: una sostanza si dice "chemioprotettiva" quando ti protegge dagli effetti tossici di prodotti chimici, o dei componenti presenti nei nostri cibi o nell'ambiente. Metalli pesanti e pesticidi sono un esempio di questi composti estremamente deleteri per la nostra salute. Studi scientifici hanno dimostrato come le cianofite offrano una efficace protezione contro la tossicità da metalli pesanti a livello renale. E' stato inoltre confermato come uno zucchero presente nella membrana cellulare delle microalghe possa legarsi ai pesticidi, nell'intestino ed eliminarli. Antiossidanti: ricchissima di vari pigmenti antiossidanti, la Klamath è una fonte importante di carotenoidi (più di 240 retinolo equivalenti per grammo), fornisce il più alto contenuto di betacarotene tra tutti i cibi conosciuti, perfettamente assimilabile perchè presente nelle due forme cis e trans in maniera bilanciata. Completato da numerosi altri carotenoidi, tra cui alpha e gamma carotene, luteina e licopene che è saputo essere protettivi contro certe forme di tumore, il corredo antiossidante delle Klamath offre potenti proprietà antitumorali, antivirali e antinvecchiamento. Ficocianina: il pigmento blu presente nelle cianofite, è una proteina di riserva, ha un effetto antiossidante contro certe lunghezze d'onda, rappresenta circa il 15% del peso secco della cianofita, ha dimostrato di avere proprietà chemioprotettive. Ha dimostrato inoltre di avere un effetto di prevenzione e riduzione delle infiammazioni nelle coliti indotte da acido acetico nel ratto. Il meccanismo di azione è stato individuato nell'abilità di bloccare la produzione di eicosanoidi leukotrieni B4. Recentemente è stato dimostrato anche la sua proprietà di inibire la COX-2 (cicloossigenasi). Clorofilla: sebbene la clorofilla sia presente in tutti i vegetali verdi, è particolarmente abbondante nelle cianofite (1-2% del peso secco). Strutturalmente la clorofilla è molto simile al gruppo eme che è il cuore dell'emoglobina, la molecola responsabile di trasportare ossigeno nel sangue. Studi hanno evidenziato come l'assunzione nella dieta di cibi contenenti alte quantità di clorofilla possa stimolare la sintesi di emoglobina da parte dell'organismo. Applicazioni topiche ed assunzioni orali hanno dimostrato di prevenire ed eliminare le infezioni, di promuovere la cicatrizzazione di ulcere sia della pelle che gastriche. Spettro completo delle vitamine: oltre ad un alto contenuto proporzionale di vit. C e vit. E, le Klamath posseggono tutto il gruppo delle vitamine B in quantità elevata: B1 (sistema nervoso); B2 (sistema enzimatico); B3 (anticolesterolo e antistress); B5 (antistanchezza e antiossidante); acido folico (intestino e malattie cardiocircolatorie); e soprattutto B12 (anemia e malattie cardiocircolatorie), di cui la Klamath possiede in 1.5 gr quasi il 200% del RDA. Spettro completo di minerali e oligoelementi: le Klamath sono l'unica fonte nutrizionale a contenere tutta la varietà dei macro e microminerali in una forma sinergica e perfettamente assimilabile. In 2 gr di Klamath ci sono: alluminio (tracce), boro (20 mg), bromo (tracce), calcio (28 mg, più del latte), cloro (928 mcg), cobalto (4 mcg), cromo (1 mcg), fluoro (78 mcg), ferro (0.7 mg), fosforo (10 mg), gallio (tracce), germanio (0.55 mcg), iodio (1 mcg), sodio (5 mg), stagno (10 mcg), stronzio (tracce), thanio (45 mcg), vanadio (6 mcg), zinco (40 mcg), zolfo (1 mg).

Studi condotti con un gruppo di ricercatori dell'Università dell'Illinois, valutando circa 200 casi di persone sottoposte a rigidi protocolli che includevano anche studi retrospettivi dei pazienti, hanno portato alla conclusione che la cianofita sia effettivamente efficace nei trattamenti di varie infezioni virali, fatica cronica, nei deficit e disordini dell'attenzione, depressione, malattie infiammatorie e fibromialgia. Questo studio ha poi evidenziato come questa cianofita sia attiva sul sistema immunitario e nervoso e prevenga i processi infiammatori. Altri studi hanno poi evidenziato come l'AFA stimoli la mobilizzazione e la migrazione delle cellule immunitarie, stimoli l'attività dei macrofagi, prevenga le infiammazioni ed il dolore inibendo l'attività della cicloossigenasi (COX-2).

INDICAZIONI: E' pressoché impossibile presentare una lista delimitata delle funzioni terapeutiche delle Klamath:

- La Klamath è un eccezionale tonico generale neurosomatico.
- Ha grandi capacità di aumentare i livelli di energia sia fisica che mentale, ed è dunque indicata per tutti i casi in cui ci sia dispendio psicofisico (sportivi, studenti, imprenditori, etc.).
- E' in grado di porre rimedio rapidamente alle carenze nutrizionali tipiche dell'alimentazione moderna. Dato, che come dimostrano i più recenti studi epidemiologici, gran parte della popolazione è soggetta a radicali carenze vitaminico-minerali, la Klamath è un ottimo ricostituente per bambini, adulti e anziani.
- Grazie alla presenza elevata di antiossidanti, e come dimostrati da recenti studi la Klamath è un potente immunoregolatore naturale, capace di fornire un potente sostegno all'attività del sistema immunitario.
- La Klamath spicca per le sue proprietà nutriterapiche in rapporto alle patologie degenerative.
- E' in grado di normalizzare la permeabilità intestinale compromessa, fondamentale concausa di tante patologie.
- Dai programmi nutriterapici la Klamath emerge come un potente rimedio per allergie e intolleranze alimentari.
- E' un ottimo coadiuvante nei trattamenti normalizzanti l'assetto lipidico dell'individuo (ipercolesterolemia e ipertrigliceridemia).
- E' altamente efficace, come coadiuvante, nel trattamento delle problematiche neurologiche (depressione, ansia, stress, etc.) e neurodegenerative (Alzheimer, sclerosi multipla, etc.). Sinergica a qualsiasi trattamento terapeutico (omeopatico, fitoterapico, energetico, etc.), rafforzando nutrizionalmente l'effetto dei rimedi e ne riduce gli eventuali effetti collaterali.

PRECAUZIONI, EFFETTI INDESIDERATI, INTERAZIONI: non sono stati evidenziati, praticamente sconosciuti.

MODALITÀ D’USO: il dosaggio consigliato varia da 1 a 2  g al giorno, per circa tre mesi fino a salire a 5 g in caso di patologie gravi. Posologie diverse possono essere consigliate dal farmacista o dal medico.

>>NOTIFICATO AL MINISTERO DELLA SALUTE AI SENSI DELL’ART. 7 DEL D.L.VO N. 111/1992<<

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.